Tramite il sito sono installati cookie di terze parti anche profilanti. Clicca su "OK" o nella pagina per accettare detti cookie. Per maggiori informazioni o disattivazione consulta l’informativa cookie.OK
IT
Newsletter Contatti Area riservata

REGOLAMENTO PARCO

REGOLAMENTO PARCO

Regolamento e Condizioni Generali che regolano l'ingresso ad Acquaworld e l'utilizzo dei servizi offerti.

L'accesso ad Acquaworld è consentito a tutti a condizione che siano rispettate le seguenti regole.

Accedendo al parco gli utenti danno atto di aver letto e compreso il contenuto del presente regolamento e si impegnano a rispettarlo. Il parco non si riterrà, comunque, in nessun caso responsabile per i danni che gli utenti dovessero subire a causa della violazione del presente regolamento.I trasgressori potranno essere allontanati dal Parco, fermo restando il diritto della Direzione, per i casi più gravi, di denuncia alle pubbliche autorità.

1. INFORMAZIONI GENERALI & BIGLIETTERIA

1.1 Il biglietto di ingresso acquistato non è in nessun caso rimborsabile. I biglietti in vendita sono a DATA FISSA, ciò impone l’obbligo di prenotazione che, una volta effettuata non è in nessun caso modificabile.  Il biglietto deve essere conservato dal Cliente durante l’intera permanenza nel Parco e, a richiesta, esibito al personale del Parco e/o alle Autorità competenti. Un biglietto acquistato ad un prezzo inferiore può essere integrato ad uno di prezzo maggiore. 

1.2 La prenotazione è obbligatoria. Il Cliente, prima di acquistare il biglietto, deve informarsi di eventuali problematiche legate all’afflusso, a problematiche tecniche che potrebbero limitare il funzionamento di una o più attrazioni e la fruizione generale del Parco e/o dei relativi servizi. Acquaworld ha una capienza massima che una volta raggiunta impone la chiusura temporanea degli ingressi che potranno essere nuovamente consentiti in concomitanza con l’abbassamento del numero dei presenti, in tale caso saranno consegnati numeri progressivi d’ingresso in rispetto dell'ordine di arrivo.

1.3 In biglietteria viene consegnato un bracciale magnetico con il quale è possibile aprire e chiudere l’armadietto personale, effettuare acquisti e pagamenti all’interno del Parco senza bisogno di contanti. Gli addebiti effettuati per servizi e ristorazione verranno pagati  presso le biglietterie in uscita. Nel caso di smarrimento del bracciale elettronico sarà richiesto il pagamento di 50€. In caso di impossibilità di soddisfare il pagamento il Parco procederà alla denuncia presso le autorità competenti.

1.4 Si avvisano i gentili clienti che è possibile consumare il pranzo al sacco solo ed esclusivamente nell'area dedicata.

1.5 La Direzione si riserva la facoltà di modificare senza preavviso il calendario di apertura, gli orari e le tariffe.

1.6 Gli scivoli aprono 30 minuti dopo l’orario di apertura  e l’orario di chiusura degli scivoli è fissato 30 minuti prima della chiusura delle vasche.

2. NORME DI SICUREZZA GENERALE

2.1 In caso di emergenza, attenersi scrupolosamente alle istruzioni impartite dal personale addetto alla sicurezza del Parco. Tutte le indicazioni impartite dal personale vanno rispettate; il mancato rispetto delle indicazioni e del personale stesso comporterà l'allontanamento immediato dal Parco senza che nulla sia dovuto. 

2.2 È tassativamente proibito l’accesso ad aree e/o settori del Parco interdetti al pubblico e/o riservati esclusivamente al Personale del Parco.

2.3 Per garantire la sicurezza degli ospiti, alcuni scivoli ed attrazioni possono essere oggetto di particolari restrizioni di accesso, è fatto obbligo di attenersi quindi alle norme esposte all’ingresso delle attrazioni stesse nonchè alle indicazioni espresse dal personale di Acquaworld. Per esigenze manutentive, alcune attrazioni potrebbero risultare non utilizzabili così come, in caso di forti temporali potrebbero essere chiuse per motivi di sicurezza (ad esempio le vasche esterne). In tali casi non è previsto il rimborso del biglietto; ciò vale anche per il verificarsi di altre cause di forza maggiore, quali pandemie, interruzioni non volontarie dell'energia elettrica, etc.

2.4 I minori di 140 cm possono entrare solo se accompagnati da un adulto, è necessario che siano costantemente controllati da un adulto il quale se ne assume la custodia a tutti gli effetti di legge.

2.5 I clienti hanno inoltre il dovere di utilizzare in modo conforme tutte le attrezzature, segnalando tempestivamente, al personale del Parco, eventuali guasti e/o malfunzionamenti che dovessero eventualmente riscontrare.

2.6 È vietato introdurre nel Parco contenitori in vetro, ad Acquaworld si cammina anche a piedi nudi pertanto per la sicurezza di tutti gli Ospiti l'uso di vetro in qualunque forma è proibito.

2.7 In alcune aree del Parco sono attivi sistemi di video-sorveglianza, al solo fine di garantire la sicurezza e di salvaguardare il patrimonio aziendale. Le immagini sono visionate dagli addetti alla sorveglianza e sono consultabili dal personale incaricato o dalle Autorità di pubblica sicurezza.

3. NORME DI COMPORTAMENTO GENERALI

3.1 All’interno di Acquaworld è richiesto un comportamento corretto e di reciproco rispetto, basato su semplici regole di educazione.

3.2 La Direzione si riserva il diritto di rifiutare l’ingresso in piscina e revocare la concessione a chi turbi il buon ordine o il buon andamento del servizio, od arrechi offesa al decoro e alla morale. Il personale di servizio può allontanare chi disturba con comportamenti o atteggiamenti inadeguati. Questi bagnanti non avranno diritto al rimborso del biglietto d’ingresso.

3.3 Acquaworld declina ogni responsabilità in caso di incidenti e danni alle persone o alle cose causati dall’imprudenza e dal mancato rispetto delle norme di sicurezza, all’interno del Parco Acquatico o del parcheggio.

3.4 Agli ospiti che non rispettano il presente regolamento e/o tengono condotte sconvenienti e/o pericolose per sé stessi e per gli altri, sarà negato l'accesso o sarà richiesta l'uscita immediata e senza rimborso e sarà inoltrata denuncia alla Pubblica Autorità.

È VIETATO 

  • circolare o sostare nelle piscine e nei locali annessi senza costume da bagno. I costumi da indossare per l’accesso alle piscine devono essere adeguati all’igiene, alla morale e rispondenti alle disposizioni di Pubblica Sicurezza. Nell’area è inoltre richiesto un abbigliamento rispettoso della sensibilità e del pudore soprattutto dei minori. 
  • introdurre armi di qualsiasi tipo, il personale si riserva di eseguire controlli per assicurare il rispetto di tale divieto e la sicurezza degli Ospiti.
  • sputare nell’acqua delle vasche o spandervi liquidi di qualsiasi natura.
  • urinare, defecare e detergere qualsiasi ferita in vasca.
  • immergersi in vasca se una o più parti del corpo sono asperse di olii, creme, e sostanze similari di qualsiasi tipo.
  • l'ingresso in vasca e alle attrazioni alle persone che presentino ferite, abrasioni, lesioni o alterazioni cutanee di sospetta natura infetta (verruche, dermatiti, micosi ecc..). L’accesso alle piscine sarà negato dal personale di sorveglianza, l'Ospite potrà entrare in piscina solamente esibendo un certificato medico che attesti che le lesioni presentate sono compatibili con la balneazione in luogo pubblico.
  • accedere alle piscine e alle attrazioni alle persone in stato psicofisico alterato (ubriachezza, alterazioni da stupefacenti ecc..).
  • ​arrampicarsi ai bordi delle vasche.
  • accedere alle aree interdette al pubblico.
  • fumare nelle zone non adibite.
  • gettare carte e rifiuti fuori dagli appositi contenitori.
  • schiamazzare.
  • introdurre strumenti musicali, organizzare o tenere spettacoli, manifestazioni o raduni. 
  • svolgere attività di vendita e/o promozionali.
  • lasciare incustodite borse, zaini, denaro e oggetti di valore. È obbligatorio pertanto depositare, borse, caschi, telefoni, etc… presso i depositi oggetti situati presso gli spogliatoi. Si declina ogni responsabilità in caso di furto o smarrimento.
  • non è consentito l'uso di apparecchi riproduzione del suono se non i propri auricolari.
  • accedere al Parco con oggetti aventi dimensioni voluminose quali, ad esempio, carrelli, borse frigo, valigie, trolley, ad esclusione di passeggini, carrozzelle o simili per il trasporto di bambini o di disabili. Il Parco si riserva il diritto di limitare l’accesso a qualsiasi tipologia di borsa, valigia o altro contenitore. Rimane in ogni caso tassativamente vietata, indipendentemente dalle loro  dimensioni, l'introduzione di oggetti di vetro e oggetti taglienti di qualsiasi tipo. 
  • scattare fotografie nelle quali vengano ripresi i volti riconoscibili di terzi non consenzienti. 

È OBBLIGATORIO

  • effettuare la doccia nello spogliatoio prima di accedere al piano vasche
  • che l’ingresso alle piscine e alle attrazioni avvenga attraverso gli appositi passaggi lavapiedi e docce, che garantiscono la pulizia del bagnante. 
  • occupare lettini e sedie solo per il tempo di permanenza dedicato al riposo. Eventuali oggetti e teli lasciati incustoditi saranno spostati dal personale negli appositi vani porta oggetti. L’utilizzo di sdraio e lettini deve avvenire esclusivamente con la salvietta ed è garantito fino all’esaurimento degli stessi.

3.5 La Direzione, allo scopo di garantire l’incolumità dei propri visitatori si riserva il diritto di limitare in qualsiasi momento ad un visitatore l’utilizzo degli scivoli e di altre attrazioni se ritiene che ciò possa essere pericoloso per la sua incolumità.

3.6 Al fine di garantire la massima sicurezza dei nostri ospiti, alcuni scivoli ed alcune attrazioni possono essere oggetto di particolari prescrizioni di utilizzo in relazione all’età, alla statura, al peso e alle condizioni fisiche o di salute; ciascun Cliente è pertanto invitato ad attenersi scrupolosamente a quanto riportato nelle indicazioni di utilizzo posizionate all’ingresso di ciascuna attrazione. A titolo esemplificativo si ricorda che per alcune attrazioni l’accesso potrebbe essere interdetto a:

  • donne in stato di gravidanza.
  • persone diversamente abili le cui caratteristiche siano tali da non poter garantire la propria o altrui sicurezza e incolumità nella fruizione delle attrazioni e/o delle aree acquatiche.  

4. COMPORTAMENTO SULLE ATTRAZIONI 

4.1 Le piscine e gli scivoli di Acquaworld sono stati progettati e realizzati allo scopo di garantire la massima sicurezza a chiunque ne usufruisca in modo corretto. 

4.2 Per la sicurezza degli Ospiti, ogni attrazione è soggetta a prescrizioni di utilizzo in relazione all’età e alle condizioni fisiche o di salute. Gli Ospiti sono, pertanto, invitati ad attenersi scrupolosamente a quanto riportato nelle indicazioni di utilizzo poste davanti ad ogni attrazione e utilizzare con rispetto le strutture messe a disposizione. A titolo esemplificativo per alcune attrazioni, l’ingresso potrebbe essere interdetto a:

  • Donne in stato di gravidanza;
  • Portatori disabilità, le cui caratteristiche siano tali da non poter garantire la propria o altrui sicurezza e incolumità nella fruizione delle attrazioni;

4.3 Si sconsiglia l’uso delle attrazioni a persone anziane, cardiopatici e psicolabili. È obbligatorio osservare scrupolosamente le eventuali indicazioni degli assistenti bagnanti e allontanarsi immediatamente dalla corsia di arrivo dello scivolo al termine della discesa.

4.4 L’utilizzo degli scivoli è legato all’altezza degli utenti ad eccezione degli scivoli espressamente indicati per bambini. Si invita ad effettuare le debite considerazioni in relazione al numero di attività fruibili dai minori in relazione all’altezza, in quanto nulla sarà poi dovuto in caso di contestazione. È vietato effettuare sugli scivoli discese a testa in giù, in piedi o in ginocchio o in modo non consono all’utilizzo.; è vietato inoltre indossare durante la discesa collane, orologi, occhiali, monili, bracciali, etc;.

4.5 Poiché la discesa dagli scivoli è effettuata a velocità rilevante, l’utente si assume la responsabilità della propria condotta durante la discesa stessa e si impegna a non effettuare la discesa se non ritiene di essere in grado di controllare la propria posizione nell’eseguire la stessa. Acquaworld non si assume nessuna responsabilità per infortuni causati durante la discesa per urti contro lo scivolo o contro altri utenti.

4.6 In vasca  è vietato  l’uso delle pinne, di maschere, occhiali da vista, materassini, palle, code da sirena, giochi,  secchielli, palette, ciabatte e infradito, orologi, droni o giocattoli telecomandati di qualsiasi genere, frisbee e comunque qualsiasi oggetto volante, cibo e bevande o quanto altro possa la Direzione ritenere pericoloso ai frequentatori della piscina. È consentito invece l'ingresso con scarpette antiscivolo.

5 ABBIGLIAMENTO

5.1 Non è consentito accedere al Parco con un abbigliamento e un comportamento che non rispettino la sensibilità delle famiglie e dei minori; pertanto non è consentito il topless ed è obbligatorio l’uso del costume da bagno esclusivamente in microfibra che sia bikini, costume intero, burkini e pantaloncini. 

5.2 È obbligatorio utilizzare i costumi contenitivi, in aggiunta ai pannolini acquatici, per i bambini di età inferiore ai 3 anni, secondo il DGR 8_2552 piscine lombarde 2006. Ai trasgressori può essere richiesto l’allontanamento dalle vasche

5.3 È obbligatorio accedere all’area vasche con calzature da utilizzarsi esclusivamente in tale zona.

6. PRIMO SOCCORSO

6.1 È obbligatorio denunciare immediatamente gli eventuali infortuni alla Direzione del Parco per la constatazione dell’entità. Le false dichiarazioni saranno penalmente perseguite.

6.2 Il Parco è dotato di un locale infermeria dove vengono prestate prime cure in caso di necessità di lieve entità. In tutti gli altri casi viene chiesto l'intervento del 118.

7. SERVIZI FOOD & BEVERAGE

7.1 Acquaworld è dotato di 3 punti ristoro dove è possibile acquistare e consumare cibi e bevande. 

8. ANIMALI E CANI GUIDA

8.1 Non è possibile introdurre animali ad Acquaworld ad accezione dei cani guida che però non possono accedere alle vasche

8.2 Il parcheggio non è custodito ed il rapporto contrattuale tra Acquaworld  e il Visitatore è limitato alla sola locazione temporanea di una porzione di area necessaria alla sosta del veicolo, senza obblighi a carico del Parco Acquatico.

9. PRIVACY

9.1 Secondo la normativa indicata, i dati personali conferiti dagli ospiti e/o raccolti presso Acquaworld saranno trattati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti. L’Informativa sulla privacy (“Informativa”) è disponibile in formato cartaceo presso l’Infopoint di Acquaworld, nonché consultabile sul sito internet www.acquaworld.it e contiene le modalità, le finalità e le tempistiche di raccolta ed utilizzo dei dati personali, le modalità di conservazione e protezione degli stessi, la tipologia di dati raccolti, con relativa indicazione della necessità o meno del consenso degli ospiti per il trattamento e la conservazione degli stessi. L’Informativa esplicita, altresì, i titolari ed i contitolari del trattamento dei dati personali e tutti i diritti, con le relative modalità per esercitarli. In occasione dei singoli servizi resi presso Acquaworld nel caso in cui sia necessario conferire i propri dati personali, verrà sottoposta l’Informativa ed il relativo modulo di consenso.

9.2 In alcune aree di Acquaworld sono attivi sistemi di video-sorveglianza ai soli fini di vigilare sulla sicurezza e la salvaguardia delle persone e ottemperare agli standard di sicurezza imposti dalle competenti Autorità e/o dal tipo di attività esercitata dal gestore; le immagini raccolte vengono trattate e conservate in ottemperanza all’Informativa sulla Privacy e verranno cancellate entro 30 giorni dalla loro acquisizione.

Accedendo al parco gli utenti danno atto di aver letto e compreso il contenuto del presente regolamento e si impegnano a rispettarlo. Il parco non si riterrà, comunque, in nessun caso responsabile per i danni che gli utenti dovessero subire a causa della violazione del presente regolamento.I trasgressori potranno essere allontanati dal Parco, fermo restando il diritto della Direzione, per i casi più gravi, di denuncia alle pubbliche autorità.